English version

LESIONI DI BYWATERS

Le lesioni di Bywater sono manifestazioni cutanee caratteristiche dei pazienti affetti da artrite reumatoide (RA). Esse comprendono manifestazioni trombotiche della cuticola e papule rosso-marrone purpuriche su alcune dita (soprattutto il poslpastrello).

Dott. Luciano Schiazza
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Specialista in Leprologia e Dermatologia Tropicale
Via Cesarea, 17/4
16121 Genova
cell 335.655.97.70 - studio 010.590270
www.lucianoschiazza.it

Lesioni di Bywaters

Queste lesioni corrispondono a piccoli infarti indolori della piega ungueale dovute ad una lieve vasculite necrotizzante. Generalmente queste lesioni non sono associate a segni sistemici di vasculite.

Nelle fasi iniziali si osserva un rigonfiamente periungueale seguito da infarti cutanei e necrosi the lasciano escare marroni che scompaiono in pochi giorni lasciando o meno (più comunemente) una cicatrice sulla piega ungueale e sull’estremità delle dita.

Istologicamente, si osserva una vasculite leucocitoclastica dei piccoli vasi

Queste lesioni furono descritte per la prima volta nel 1949 da Eric George Lapthorne Bywaters, un professore di inglese di reumatologia, pioniere nel gestire i bambini affetti da artrite cronica giovanile. Ha contribuito a portare la percezione medica della reumatologia nell'orbita della medicina generale.

Ha avuto 349 tirocinanti durante il periodo della sua attività, contribuendo a creare reumatologi ed esperti di reumatologia in tutto il mondo.

Fu anche un appassionato di giardinaggio e un membro della “Royal Horticultural Society”. Nel suo giardino di Beaconsfield è presente un Platanus orientalis che egli crebbe da un seme della pianta originale sotto la quale si dice che Ippocrate insegnava ai suoi allievi.

Eric George Lapthorne Bywaters